Tag: ristonte torino

15
Nov

Vacanze culturali a Torino: dove recarsi

Hai deciso di trascorrere delle vacanze culturali a Torino ma non sai cosa vedere a Torino? Mettiti comodo e prendi appunti. Se vai nel capoluogo piemontese devi assolutamente vedere:

  • La Mole Antonelliana, che ospita al suo interno il Museo Nazionale del Cinema, l’unico dedicato alla settima arte in Italia;
  • Il Museo delle Antichità Egizie di Torino, il più importante museo egizio del mondo dopo quello de Il Cairo. Qui sono esposti all’incirca 6.500 reperti tra corredi funerari, statue, sarcofaghi, papiri, mummie, amuleti e gioielli;
  • La Cappella della Sindone, dichiarata Patrimonio dell’Unesco dal 1997;
  • I Musei Reali di Torino, che coprono una superficie di ben 3.000 metri e offrono un vero e proprio tuffo nella storia del capoluogo nonché dell’Italia e del mondo. Al loro interno si trovano: Palazzo Reale, Armeria Reale, Biblioteca Reale, Galleria Sabauda, Museo Archeologico, Giardini Reali e Sala Chiablese;
  • Piazza San Carlo, nota come “Il Salotto di Torino”, di forma rettangolare, con tanti luoghi di interesse. Al centro della piazza si trova la statua equestre di Emanuele Filiberto mentre sul lato sud ci sono le due chiese gemelle in stile barocco, quella di Santa Cristina e quella di San Carlo;
  • Il Duomo, realizzato in stile rinascimentale;
  • Palazzo Madama, sito architettonico dichiarato patrimonio dell’umanità Unesco e sede del Museo civico di arte antica

 Dove soggiornare a Torino

Ma dopo aver fatto un bel tour in città bisognerà pur soggiornare da qualche parte e fermarsi per ricaricare le energie. E allora dove soggiornare a Torino e dove mangiare? Il Jet Hotel 4 stelle e il ristorante Antica Zecca ti aspettano per offrirti un soggiorno da favola in un ambiente elegante, lussuoso, confortevole, dove rilassarsi e assaporare le migliori prelibatezze piemontesi. La cucina dell’Antica Zecca infatti rispetta la tradizione, anche se per alcuni piatti sono state introdotte delle rivisitazioni moderne che hanno reso ogni portata ancora più succulenta. La location si presta perfettamente anche per eventi e cerimonie di ogni tipo, data la vastità degli spazi e l’enorme giardino esterno.

Per cui, se sei in dolce compagnia o con amici, non potrai perdere l’occasione di fermarti a pranzo o a cena per un menu degustazione e riposare in camere luxury con vista mozzafiato!

31
Ott

Antica Zecca: la scelta di molti commensali

“Una garanzia da anni”, così tanti commensali che sono stati al ristorante Antica Zecca descrivono in poche parole l’esperienza straordinaria vissuta. C’è chi sottolinea la professionalità del team, la bellezza della location e chi ringrazia il catering per il servizio offerto dall’Antica Zecca nell’organizzazione di ogni cerimonia. Dal battesimo alla comunione, dalla cresima al matrimonio, dal compleanno alla festa di laurea, tutto è pianificato alla perfezione per garantire ai festeggiati l’eccellenza del servizio. A disposizione ben 5 sale:

  • La sala del Ristorante con una capienza di 100 invitati;
  • La Saletta, un luogo più intimo che può accogliere fino a 80 persone;
  • La Sala Vela, più prestigiosa, che copre 180 posti;
  • Le sale Giardino e Arazzi con 300 posti a sedere

Completano il quadro i giardini, i muri di mattoni e le pietre che evocano la nascita della struttura come antico monastero del 500, nonché Zecca di Stato della famiglia Savoia.

Che cosa mangiare al ristorante Antica Zecca

Chi voglia assaggiare i veri sapori del Piemonte non può non entrare al ristorante Antica Zecca. Dall’antipasto al dolce, ogni piatto è preparato utilizzando materie prime e ingredienti del posto così da valorizzare i prodotti del territorio al meglio. La scelta è ampia e c’è un menu per ogni occasione. Si possono anche fare delle personalizzazioni a seconda dell’evento o eventuali richieste in caso di particolari intolleranze. Al ristorante di lusso Antica Zecca si mangiano pizzette, focacce, salatini di vario tipo abbinati a prosecco, spritz o altro quando si organizza un aperitivo per far festa mentre come menu alla carta si propongono piatti della tradizione rivisitati leggermente in chiave moderna. Si può quindi assaggiare una buona tartare di fassona ma con burrata e pistacchi, così da dare un tocco di sapore, cremosità e croccantezza in più; sono ottimi i ravioli al plin con sugo di arrosto e gli agnolotti, piatti d’eccellenza del Piemonte, così come il risotto, l’arrosto con vari contorni e i dolci della casa. Tendenzialmente ogni menu è preparato sulla base della disponibilità dei prodotti e della stagionalità. Insomma, c’è veramente solo l’imbarazzo della scelta per tutti.

Se vuoi organizzare un evento in una location da favola e mangiare divinamente ora sai chi contattare e dove andare!

Chiama ora!